1

Il valore dei valori

La governance nell'impresa socialmente orientata

Il valore dei valori 385Giuseppe Argiolas

Città Nuova, Roma, 2014
Collana "Idee - Sezione Economia"

Acquista su Città nuova

La teoria manageriale dell’impresa dalla prospettiva della persona uno degli aspetti fondamentali per una “crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva”.

La crisi in cui versa la società occidentale è, prima ancora di essere economica, una crisi culturale, sociale e relazionale. Tale situazione spinge anche il mondo delle imprese ad un radicale ripensamento di sé come soggetto sociale.

Si tratta di un ripensamento profondo che andando alle radici della propria cultura spinga l’impresa a riflettere su se stessa non come oggetto astratto, bensì come soggetto plurale concretamente «inserito in», ed al tempo stesso, «espressione di» uno o più contesti sociali. Alla base di questa nuova prospettiva: le persone, con la loro capacità e intelligenza per una impresa che vuole investire sul capitale umano, rispettare l’ambiente sviluppando processi produttivi ecocompatibili, curando qualità, sicurezza e affidabilità dei prodotti, sicurezza e stabilità dell’ambiente di lavoro, investendo nella comunità e nei rapporti con il territorio.

Dalla prefazione di Benedetto Gui, ordinario di Economia politica dell'Università di Padova:

«Pensare che un’impresa guidata dalla ricerca del profitto renda comunque un buon servizio alla società è un po’ come illudersi che il prodotto a prezzo più basso sia comunque conveniente per chi compra. (…) A volte dietro il buon risultato economico di un’azienda, oltre alla buona gestione e a una buona fortuna, si nascondono pratiche indebite, materiali scadenti, ingredienti nocivi, risparmio sui costi per la sicurezza ecc. (…)

Anche se l’autore è attento a non lasciar fuori nessun portatore di interesse dalla prospettiva di governance “socialmente orientata” che delinea, alla fin fine è soprattutto di lavoratori che si parla (…). La peculiarità di questo testo – che propende decisamente per un’adesione non strategica ma genuina a comportamenti socialmente responsabili – è l’attenzione prestata ai temi della qualità delle relazioni interpersonali e del bisogno di significato. Temi che la visione tradizionale dell’economia ha sistematicamente trascurato, interpretando le sfere della produzione, del lavoro e dello scambio secondo logiche meramente strumentali e quindi relegando agli ambiti della vita privata l’umana aspirazione a una piena realizzazione personale.»

L' AUTORE

Giuseppe Argiolas è ricercatore confermato di Economia e Gestione delle Imprese presso il Dipartimento di Scienze economiche e aziendali dell’Università di Cagliari. Nella medesima Università ha conseguito il PhD in Economia e Gestione aziendale, dove insegna Responsabilità Sociale delle Organizzazioni nel Corso di Laurea magistrale in Economia manageriale. È professore incaricato di Economia e Direzione d’Impresa presso lo IUS, e docente nella Scuola di Economia Civile, Figline e Incisa Valdarno (FI).

 

LA COLLANA

La collana IDEE/ECONOMIA, diretta da Luigino Bruni, raccoglie studi di approfondimento sulla realtà economica, alla ricerca dei fondamenti antropologici come orientamento nel mondo attuale caratterizzato dalla globalizzazione.

DATI TECNICI

ISBN 9788831101806, f.to 13×20, pp. 240 - prezzo: € 20,00

Folgen Sie uns:

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

DOKUMENTEN HERUNTERLADEN

DOKUMENTEN HERUNTERLADEN

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Wer ist online

Aktuell sind 1227 Gäste und keine Mitglieder online

© 2008 - 2018 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Annette Löw - webmaster@edc-online.org.

Please publish modules in offcanvas position.

Diese Website verwendet Cookies, auch von Drittanbietern, um die Nutzung zu erleichtern. Wenn Sie diesen Hinweis schließen, stimmen Sie der Verwendung der Cookies zu.