1

Per una economia a misura di persona

Per un economia a misura di personaStefano Zamagni

Città Nuova, Roma, aprile 2012
Collana: Le cattedre di Sophia
ISBN: 9788831102537

Acquista su: Città Nuova

Per lungo tempo la scienza economica si è fondata su una visione antropologica ristretta: l’uomo è homo oeconomicus. Oggi, con il complicarsi della dinamica sociale, politica ed economica, tale prospettiva appare superata. Tra i nuovi paradigmi, l’Economia civile offre un modello di pensiero e di prassi economica che coniuga individuo e comunità, libertà e fraternità, mercati e vita civile, spirituale, gratuità e contratto.

Economia cooperativa e non-profit, dono, gratuità, beni relazionali: l’Autore ripercorre i temi chiave dell’Economia civile, centrata sul soggetto agente non visto unicamente come individuo, ma come persona.

La collana "Le cattedre di Sophia" è frutto della collaborazione tra lo IUS e la Casa Editrice, ed intende mettere a disposizione del pubblico il testo delle lezioni magistrali - denominate “Cattedre” - che autorevoli esponenti della cultura contemporanea sono invitati a tenere nel corso dell’anno accademico presso lo IUS. Questa  pubblicazione ripropone il denso intervento offerto da Stefano Zamagni in occasione del 18° anniversario della nascita dell'Economia di Comunione, il 29 maggio 2009, quando venne invitato a tenere la seconda delle “Cattedre di Sophia”, sul tema: “Per attraversare la crisi economica. L'Economia di Comunione compie 18 anni”.

L’argomento è centrale. Il periodo storico che stiamo vivendo pone interrogativi che scuotono il vivere sociale. Li pone alla politica, all’economia, alla vita di ciascuno, come cittadino personalmente e socialmente responsabile. E certamente l’economia necessita di una profonda riforma perché torni a svolgere quel ruolo di servizio alla società che le è proprio. Se tale esigenza non si presenta per la prima volta ai nostri giorni, allo stesso tempo è particolarmente evidente che il contesto attuale, caratterizzato da interconnessioni sempre più complesse e mutamenti sempre più rapidi, pone domande che non possono trovare risposta attraverso sterili tecnicismi o disquisizioni formali. C’è bisogno di visione, di prospettive. Ma le buone visioni e le lucide prospettive necessitano di profonde radici e di solide fondamenta.

E’ in questo contesto che il contributo di Stefano Zamagni, da tempo tra gli studiosi più impegnati su questi temi, risulta particolarmente importante e incontra un sempre maggior interesse non solo nella comunità accademica, ma anche tra gli operatori economici e nei diversi luoghi del dibattito pubblico.

Siga-nos:

Alessandra Smerilli

11-03-2019

Na mesa com... por Paolo Bricco - publicado em Sole24ore, 10/03/2019 Tradução de Moisés...

11-03-2019

Na mesa com... por Paolo Bricco - publicado em Sole24ore, 10/03/2019 Tradução de Moisés...

A economia do dar

A economia do dar

Chiara Lubich

«Ao contrário da economia consumista, baseada numa cultura do ter, a economia de comunhão é economia da partilha...

Leia mais...

As tirinhas de Formy!

As tirinhas de Formy!

Conheces a mascote do site Edc?

O dado das empresas

O dado das empresas

A nova revolução para a pequena empresa.
Dobre! Jogue! Leia! Viva! Compartilhe! Experimente!

O dado das empresas agora também em português!

quem está online?

Temos 566 visitantes e Nenhum membro online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Este site utiliza cookies, também de terceiros, para oferecer maiores vantagens de navegação. Fechando este banner você concorda com as nossas condições para o uso dos cookies.