• Economia di Comunione
    Persone e imprese che attivano processi di comunione.
    Idee e pratiche per un agire economico improntato alla reciprocità e all’accoglienza.
    Un ambito di dialogo e di azione per chiunque voglia impegnarsi per una civiltà più fraterna guardando il mondo a partire dagli esclusi e dalle vittime
    scopri di più...
  • Corsi di Economia Biblica
    14-15 settembre 2019 (Libro di Qoèlet) Polo Lionello Bonfanti - 50063 Figline e Incisa Valdarno (FI)scopri di più...
  • Prophetic Economy
    Castelgandolfo (Roma): 2 - 4 Nov 2018scopri di più...
  • The Economy of Francesco
    Sono aperte le candidature per partecipare all’evento di Assisi 2020!scopri di più...
  • LoppianoLab 2019
    “Custodire, valorizzare, innovare. Tempo scaduto?” è il titolo della 10a edizione di LoppianoLab che si terrà il 4 e 5 ottobre 2019 a Loppiano.scopri di più...

Economia di Comunione

Persone e imprese che attivano processi di comunione.

Idee e pratiche per un agire economico improntato alla reciprocità e all’accoglienza.

Un ambito di dialogo e di azione per chiunque voglia impegnarsi per una civiltà più fraterna guardando il mondo a partire dagli esclusi e dalle vittime.

1

Le aziende dell'economia di comunione

Le aziende delleconomia di comunione newMission, governance e accountability

Maria Gabriella Baldarelli ed. 

Città Nuova, Roma, 2011
Collana Idee - Economia
ISBN: 9788831101677

Acquista su Città Nuova

Da un’intuizione carismatica una nuova visione economica. A che punto siamo?

L’Economia di comunione, progetto nato in Brasile nel 1991 da Chiara Lubich, è espressione di un agire economico che coniuga le regole dell’impresa con i valori della comunione. Oggi coinvolge più circa 800  imprese in tutto il mondo ed è oggetto di studio da parte di economisti, sociologi, filosofi.

Il volume, curato da Maria Gabriella Baldarelli, ne ripercorre l’origine e gli sviluppi e analizza la realtà delle aggregazioni aziendali. Tali aggregazioni, definite «Poli industriali», stanno contribuendo allo sviluppo dei luoghi in cui hanno sede, diventando veri propulsori di crescita, oltre che economica, anche umana e culturale.

L’esperienza delle aziende dell’Economia di comunione viene letta utilizzando modelli interpretativi conosciuti e introducendo riflessioni innovative derivanti dalla loro gestione, in cui si sintetizzano gli aspetti economici e sociali, quelli relativi alla gratuità combinata con il profitto e infine la disponibilità a contemperare gli aspetti dell’efficienza e allo stesso tempo della felicità. Le riflessioni prendono in esame le singole aziende Edc ma anche le aziende inserite all’interno dei poli industriali, dove le caratteristiche portanti del progetto vengono esaltate e messe meglio in rilievo.

Maria-Gabriella Baldarelli è professore associato di Ragioneria generale e applicata e di Contabilità e bilancio nel turismo sostenibile presso la Facoltà di Economia a Rimini dell’Università di Bologna e afferisce al Dipartimento di Scienze Aziendali. È titolare del corso di Management e Economia di Comunione presso l’Istituto Universitario Sophia di Loppiano (FI) e docente presso l’Istituto di Scienze Religiose di Rimini sul corso: “Laboratorio sulla responsabilità sociale”. Il volume contiene contributi di: Caterina Ferrone, Assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Salerno; Elisa Golin, pedagogista e formatrice; Renato Medei, dottore di ricerca presso l’università degli studi di macerata; Giampietro Parolin, professore a contratto presso l’Università degli Studi Milano-Bicocca.

COLLANA: Idee - economia
La collana IDEE/ECONOMIA, diretta da Luigino Bruni, raccoglie studi di approfondimento sulla realtà economica, alla ricerca dei fondamenti antropologici come orientamento nel mondo attuale caratterizzato dalla globalizzazione. Formato dei volumi 13x20.
[Altri titoli della collana Idee - economia ]
________________________________________

Marzo 2020, Assisi
"The Economy of Francesco"

 i giovani, un patto, il futuro

i giovani,un patto,il futuro

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

14-15 settembre 2019
(Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Prophetic Economy 2.0

Prophetic Economy 2.0

Roma - 9 giugno 2019
Per maggiori informazioni scrivi a: info@propheticeconomy.org

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

07-08-2019

Agorà - Curata da Claudio Gianotto e Andrea Nicolotti, l’edizione critica dello scritto del II...

19-07-2019

La gestione Ferrovie e Atlantia può essere una buona occasione di rilancio dopo tanti errori del...

30-07-2019

L’esperienza di un primo round tutt'altro che esaltante dovrebbe suggerire un cambio di strategia. di...

12-08-2019

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul...

06-08-2019

Si chiama «Make it green» ed è il progetto a cui stanno lavorando a Philadelphia i 4 ragazzi della...

COME FARE PARTE

Image
Opla
AMU
Eoc
aipec

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

14-15 settembre 2019
(Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Chi è online

Abbiamo 908 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.