Lisbona 2012

Giovani ed Edc

E' un rapporto molto forte quello che lega Edc ai giovani e fin dal suo sorgere nel 1991, quando Chiara Lubich invitò le nuove generazioni a “spendere le proprie energie per questo programma” affidando loro in particolare “l’approfondimento culturale”, quel passaggio dall’esperienza di vita di EdC ad una “teoria” da poter diffondere, nel settore economico, teologico, sociologico e filosofico. Oggi sono molte le risorse che è possibile offrire ai giovani che intendano approfondire la conoscenza di Economia di comunione e farne argomento di studio.

In questa sezione sono raccolte tutte le news che riguardano la formazione ed i giovani.

Summer School: c'è voglia di continuità...

Dopo l'esperienza di forte comunione vissuta in questa 1a Summer School Internazionale Edc,  c'è il forte desiderio di rivedersi il prossimo anno a Madrid!

dal nostro inviato Isaias Hernando

120912_Summer_Portogallo_24_ridIl fado è l’espressione più conosciuta della musica portoghese: esso esprime in modo particolare la malinconia, la nostalgia, le piccole (e grandi) ferite della vita quotidiana. “Tutto questo esiste; tutto questo è triste; tutto questo è fado” recita un noto fado che si canta di notte nei ristoranti di Lisbona, alla luce di una candela, in una atmosfera unica e in un silenzio che commuove. La cosa interessante è che solo il popolo portoghese sembra capace di trasformare in un modo tutto particolare quelle ferite, accettandole come parte della vita, in canto, in musica, in bellezza, in passione, in arte.

E questo dice molto della personalità di questo grande popolo che ha tanto da dire e da dare a Europa e al mondo. Proprio per questo il programma degli ultimi giorni della Summer School prevedeva diverse "uscite" da Abrigada: non solo certamente per sentire il fado, ma soprattutto per conoscere ed incontrare altre realtà importanti. 

Prima uscita, la visita ad una delle aziende del “Grupo Faria e Irmao”, che opera nel settore delle calzature con circa 60 120912_Summer_Portogallo_31_riddipendenti. I fratelli Antonio José e Acacio Faria spalancano le porte della loro azienda a tutti i partecipanti nella Summer School, mostrando con grande trasparenza la sua realtà industriale. Ma, quello che è ancora più importante, svelando il segreto del suo successo: “l’amore è il capitale più prezioso”. E lo dicono non solo in teoria, ma raccontando tante esperienze concrete fatte con i dipendenti, che fanno capire coi fatti quale è l’ingrediente principale del “capitale sociale” di cui si parlava a scuola.

Poi la conferenza di Luigino Bruni e Luca Crivelli nell’Istituto Superiore di Scienze Sociali e Politiche della Università Tecnica di Lisbona, intitolata: “L’economia e il bene comune: il valore dei beni relazionali”. 120914_Lisbona_02_ridL’invito veniva dai responsabili del Executive Master in “Psicologia Postiva”. Alcuni studenti del Master hanno partecipato alla Summer School EdC, sottolineando i tanti punti di coindenza tra la psicologia positiva e i principi dell’EdC. Per capirlo basta leggere su facebook come descrive l’evento Helena Marujo, una delle coordinatrici del Master: “Un momento di puro piacere intelettuale, con implicazioni e conseguenze pratiche incredibili. Abbiamo riempito l’auditorium con una grande energia, propria di chi crede che ci sono vie di uscita per i più difficili e penosi problemi che stiamo vivendo. Anche l’economia ha soluzioni nuove, sensibili, umane ed etiche. La strada è questa!

Sabato mattina si ritorna al lavoro con la presentazione di otto possibili progetti imprenditoriali elaborati nei gruppi di lavoro: da rilevare l’alto livello di 120912_Summer_Portogallo_35_ridimpegno e maturità dei giovani che è stata una delle caratteristiche salienti di questa Summer School, favorita da un’organizzazione che ha curato veramente ogni dettaglio perché la comunione non sta solo nei contenuti ma in ogni "pezzo" di vita. E questo è stato riconosciuto dai giovani nelle loro impressioni nelle quali hanno sottolineato appunto la comunione fra tutti, l’ampia interdisciplinarietà e la voglia di andare avanti e di comunicare “ai milioni di giovani che operano nell’economia” “questa nuova visione capace di trasformare il mondo”...

Così si sono espressi gli organizzatori nelle conclusioni: “questa è stata la prima Summer School veramente internazionale; siamo convinti che l’EdC avrà futuro perché ci siete voi; the flame is still burning, il fuoco continua acceso…”. Concretamente, i giovani hanno proposto la creazione di una "commissione internazionale giovani Edc" che dia continuità alle summer school e si sono dati appuntamento per la seconda summer school internazionale l’anno prossimo, probabilmente a Madrid.

Eccovi un bellissimo video-assaggio della Summer School!

 

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

24-26 giugno 2019 (Libro di Geremia) 14-15 settembre 2019 (Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Prophetic Economy 2.0

Prophetic Economy 2.0

Roma - 9 giugno 2019
Per maggiori informazioni scrivi a: info@propheticeconomy.org

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

24-26 giugno 2019 (Libro di Geremia) 14-15 settembre 2019 (Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Chi è online

Abbiamo 643 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.