Scuole per Giovani

Studio e Ricerca

Giovani ed Edc

E' un rapporto molto forte quello che lega Edc ai giovani e fin dal suo sorgere nel 1991, quando Chiara Lubich invitò le nuove generazioni a “spendere le proprie energie per questo programma” affidando loro in particolare “l’approfondimento culturale”, quel passaggio dall’esperienza di vita di EdC ad una “teoria” da poter diffondere, nel settore economico, teologico, sociologico e filosofico. Oggi sono molte le risorse che è possibile offrire ai giovani che intendano approfondire la conoscenza di Economia di comunione e farne argomento di studio.

In questa sezione sono raccolte tutte le news che riguardano la formazione ed i giovani.

Aipec a Avolab 2015

Dal 5 al 10 settembre si è svolta la quarta edizione della Scuola di Economia Civile a cura di AvoLab ed Etica SGR in collaborazione con la SEC Scuola di Economia Civile. Il contributo di AIPEC.

di Stefania Nardelli

fonte: AIPEC.it

150906 Messina SS Avolab 02 ridLa cinque giorni dal titolo Sostenere lo sviluppo. Istituzioni e strumenti per un economia civile, a cui hanno partecipato studenti universitari, neo-laureati, giovani imprenditori, aspiranti imprenditori ed operatori economici di età tra i 20 e i 35 anni, si è svolta nella bella cornice del Parco Horcynus Orca di Capo Peloro in provincia di Messina

Autorevoli i professori intervenuti a sostegno del paradigma dell'economia civile: Stefano Zamagni (Università di Bologna e John Hopkins University - Bologna Center), Francesco Viola (Università degli Studi di Palermo), Leonardo Becchetti (università di Tor Vergata di Roma e Presidente del comitato etico di Etica SGR) e Corrado Vergara (Università degli studi di Palermo).

Gli argomenti trattati hanno approfondito il modello dell'economia civile come via da percorrere per superare la situazione economico finanziaria critica attuale. Un paradigma che considera il mercato come luogo di mutuo vantaggio, basato sulla reciprocità, che ha come fine ultimo la massimizzazione del bene comune e richiede che le valutazioni sullo sviluppo prendano a riferimento nuovi indicatori di benessere.

I numerosi incontri con imprenditori e figure significative del mondo dell'impresa, del terzo settore, delle società civile e delle istituzioni hanno concretizzato gli aspetti teorici dell'economia civile con testimonianze, esperienze e momenti di dialogo che hanno 150906 Messina SS Avolab 03 ridlasciato ampio spazio a dibattiti con gli studenti dando in tal modo occasione di approfondire le diverse realtà specifiche anche in relazione al ritardo dello sviluppo del mezzogiorno.

Sono stati invitati amministratori locali, istituti bancari e tutti quegli stakeholders coinvolti nella produzione del valore sociale. In rappresentanza del mondo imprenditoriale è stato invitato Livio Bertola, presidente dell’AIPEC, che ha presentato la sua impresa e l’agire economico degli imprenditori per una Economia di comunione. Un intervento che ha dato una decisiva concretezza alle teorie che caratterizzano l’economia civile e che ha generato i commenti che seguono.

"È stato sorprendente venire a conoscenza di una realtà come quella creata dall'imprenditore Livio Bertola. Lui è la sua famiglia sono la dimostrazione di come, nonostante il periodo buio che stiamo attraversando, ci sono ancora persone che credono nel valore del lavoro, nel rispetto dell'altro nonché dell'ambiente, che la qualità rende più del basso costo, che la produttività aumenta se c'è integrazione e condivisione all'interno del luogo di lavoro."

Il contatto con AIPEC è stato a dir poco illuminante. Un'associazione datoriale aperta anche al sostegno di cittadini e liberi professionisti che propone un paradigma di vita d'impresa profondamente diverso e orientato al bene comune, un'organizzazione che non lascia spiragli a personalismi ed egoistiche ambizioni personali. Tutto ciò è perfettamente incarnato nella figura del Presidente Livio Bertola, imprenditore che ha scelto come strada maestra i dettami dell'economia di comunione e della condivisione d'idee tra persone anche molto diverse tra loro scegliendo di aprirsi al prossimo in ogni occasione lavorativa, regalando un'immagine di equilibrio e felicità

La famiglia, la passione, il senso di appartenenza, la voglia di crescere e continuare 150906 Messina SS Avolab 04 ridl’attività ereditata dal padre, sono gli ingredienti che hanno permesso a Livio Bertola di raggiungere un vantaggio competitivo e diventare, una solida realtà affermata nel nostro territorio italiano, capace di esportare valore anche all’estero. Imprenditore tenace dal carattere positivo, pioniere e artefice di una economia diversa da quella odierna basata sullo sfruttamento dei mezzi per il massimo profitto, bensì un economia fondata su principi di fratellanza, accoglienza, e condivisione di valori etici e morali, i quali trasformano l’esperienza lavorativa aziendale in un luogo di aggregazione di intenti ed obiettivi comuni.

Infine l'attività di laboratorio di progettazione, realizzato in collaborazione con la SEC , ha dato modo agli studenti di conoscere le dinamiche della progettazione tramite l’ideazione di una attività imprenditoriale, sociale o civica sul modello dell'economia civile. Un allenamento che per alcuni è stato un gioco in cui mettere a frutto le proprie capacità mentre per altri è stato un dare un primo fondamento al proprio sogno imprenditoriale. Il miglior lavoro di gruppo, ha ottenuto di poter essere accompagnato all'accesso al microcredito.

 AvoLab si rivela essere un qualificato laboratorio pratico di diffusione culturale dell’economia civile sul territorio. Una necessità urgente se si vuole alimentare la luce di uscita dalla fine di quel tunnel che è oggi il settore economico finanziario.

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

24-26 giugno 2019 (Libro di Geremia) 14-15 settembre 2019 (Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Prophetic Economy 2.0

Prophetic Economy 2.0

Roma - 9 giugno 2019
Per maggiori informazioni scrivi a: info@propheticeconomy.org

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

24-26 giugno 2019 (Libro di Geremia) 14-15 settembre 2019 (Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Chi è online

Abbiamo 677 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.