A proposito del tour di Lottomatica e MOIGE

Pubblichiamo un post di Luigino Bruni su Facebook a commento della notizia comparsa sull'agenzia di stampa Dire, rilanciata da Redattore Sociale

Luigino FBAnche se ormai non mi stupisco più di nulla in tema di azzardo, la notizia che un movimento di genitori stia portando Lottomatica in giro per fare educazione al gioco responsabile è davvero troppo grossa. Si porta Erode ad educare i bambini negli asili nido. Ma dove arriveremo in questa stoltezza collettiva: se qualcuno di voi conosce qualche dirigente di questa Associazione MOIGE, vi prego intervenite per fermare questo scempio. Se vogliamo educare i bambini e i giovani per proteggerli dall'azzardo, dobbiamo tener molto lontano da loro chi di azzardo vive e cerca solo clienti. Nessuno tocchi il "bambino".

Minori: "no al gioco", prosegue il tour di Lottomatica, Moige e Fit

03 dicembre 2015 - 18:02
ROMA - Dopo aver coinvolto piu' di 100mila adulti e aver contattato oltre 200mila genitori con le campagne di sensibilizzazione delle passate edizioni, continua con le tappe di Genova e Perugia il tour informativo per la prevenzione del gioco minorile che per l'edizione 2015/2016 si trasforma nel progetto "Facciamo girare la voce". A certificare il successo fin qui riscosso dall'iniziativa e' soprattutto la percentuale di coloro che, in visita agli stand, ha dichiarato di conoscere la Legge 111/2011 che vieta il gioco ai minori di 18 anni, passata dal 50% del 2014 al 53% del 2015.

Il tour, realizzato da Lottomatica attraverso la partnership consolidata con Moige Moige lottomatica rid(Movimento Italiano Genitori) e Fit (Federazione Italiana Tabaccai), vuole illustrare gli interventi realizzati negli anni attraverso il Programma di Gioco Responsabile di Lottomatica: tutte azioni mirate a prevenire le problematiche legate al gioco dei minorenni incentivando altresi' la tutela dei giocatori contro i rischi connessi ad un approccio scorretto al gioco. Una "voce" che dopo gli appuntamenti di Roma, Trieste, Potenza e Chieti si fara' riascoltare sabato 5 e domenica 6 dicembre al Centro Commerciale L'Aquilone di Genova e al Centro Commerciale Gherlinda di Perugia.

La novita' di questa edizione, infatti, oltre ad una veste grafica completamente rinnovata ed una campagna pubblicitaria di supporto, e' che ogni tappa del tour tocchera' due citta' diverse nello stesso fine settimana. Da novembre 2015 a febbraio 2016, per 12 weekend, il tour "Facciamo girare la voce", attraversera' tutta Italia raggiungendo 24 citta' con l'obiettivo di diffondere l'esistenza del divieto in modo sempre piu' capillare grazie ad attivita' di informazione e sensibilizzazione organizzate all'interno di centri commerciali. È una "voce" che vuole continuare a girare per informare le famiglie sul tema del divieto di accesso ai giochi con vincita in denaro per i minori di 18 anni, invitare i genitori ad un dialogo costruttivo con i propri figli sulla normativa esistente e sensibilizzare tabaccai e rivenditori al rispetto di tale divieto.

All'interno di ogni centro commerciale interessato dall'iniziativa, sara' distribuito del materiale informativo e si avra' la possibilita' di effettuare un corso di e-learning con specifiche sessioni dedicate alla legge, ai campanelli d'allarme e ai consigli pratici per i genitori. L'eventuale propensione al gioco patologico verra' poi valutata tramite un apposito test.

Seguici su:

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Il dado per le aziende!

Il dado per le aziende!

La nuova rivoluzione per la piccola azienda.
Scarica la APP per Android!

Chi è online

Abbiamo 446 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.