Cinque gli "hub" già attivi in Brasile, Camerun, Croazia, Messico e Portogallo

 di Maria Florencia Locascio

dal  Rapporto EdC 2016 (1.35 MB) , su "Economia di Comunione - una cultura nuova" n.44 Inserto redazionale allegato a Città Nuova n.2 - 2017 - febbraio 2017

N44 pag14 Florencia Locascio rid webL’anno del 25° dell’EdC ci ha spinto a fare un passo in avanti: favorire l’innovazione per dare, insieme, nuove risposte alle sfide di oggi.  EOC-IIN (Economy of Communion - International Incubating Network) è nato in questo contesto: una "prima generazione" di imprenditori e professionisti si è messa a servizio di una "seconda generazione" di giovani con vocazione ad una imprenditorialità inclusiva e di comunione. 

A quasi un anno dalla nascita del progetto operatori EdC di cinque paesi, Brasile, Messico, Portogallo, Camerun e Croazia, hanno avviato il proprio incubatore con risorse locali e con un contributo dalla comunione internazionale degli utili, mentre altri 12 Paesi stanno elaborando una strategia per creare l'Hub-EoC IIN.

Portogallo e Brasile -che avevano già esperienze di incubazione di imprese- hanno fatto passi avanti, in Messico e Camerun si è iniziato ad accompagnare progetti di impresa avviati con le risorse della comunità. In Camerun, è nato il CRE, "Centro per le risorse imprenditoriali”, con uno spazio di co-working, in cui operano  la locale Associazione EdC ed un'impresa. Il CRE inizia ad operare come Hub EoC-IIN facendo incontrare giovani con idee di business con imprenditori esperti, e presto si terranno seminari di formazione per neo-imprenditori.

In Messico, si è tenuto un workshop d’incubazione per 3 progetti produttivi, con un format che sarà ripetuto in diverse città. Il tentativo è quello di formare “comunità di aziende incubate”: gruppi di appoggio tecnico e di ispirazione. Nel 2016 ha anche preso avvio un progetto con l'Università di Puebla per l’incubazione di progetti in una comunità indigena.

Nel 2017 vorremmo rafforzare le realtà esistenti, accompagnando la nascita di N44 pag14 Eoc iin Messico rid webnuovi Hubs e parallelamente favorendo partenariati con organizzazioni dell’economia sociale e civile. Un’esperienza di successo in questa direzione è quella di Anpecom, l'associazione EdC brasiliana, che grazie al supporto economico internazionale ed alla trasmissione di know-how da parte di un partner locale, sta portando avanti un training in imprenditorialità per 100 giovani provenienti da contesti di vulnerabilità. Inoltre, per rafforzare la rete internazionale, stiamo sviluppando una piattaforma digitale che renda più semplice i rapporti e sia di supporto all’incubazione. Nell'incontro internazionale di febbraio a Castelgandolfo è previsto uno spazio di formazione per gli Hub, dove i Paesi che hanno già iniziato la propria attività Eoc-iin condivideranno le metodologie sviluppate con i Paesi che sono all’ inizio del percorso; sarà un momento di lavoro per definire insieme i prossimi passi del nostro progetto.

Per maggiori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Seguici su:

facebook twitter vimeo icon youtubeicon flickr

Settimana Economia Biblica rid mod

Dal 5 al 10 giugno 2017 al Polo Lionello Bonfanti -  vedi volantino - Per maggiori informazioni

Rapporto Edc 2016

Cover Edc44 mod

Scarica il rapporto 
Vai alla versione online

Aderisci a EdC

EoC Companies crop banner rid modRegistrando la tua azienda sul sito dedicato: edc-info.org/it/

Scopri di più...

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.