Il ruolo dell’Istituto universitario Sophia di Loppiano (Firenze)

di Benedetto Gui

dal Rapporto EdC 2013-2014, su "Economia di Comunione - una cultura nuova" n.40 Inserto redazionale allegato a Città Nuova n.1/2 - 2015 - gennaio 2015

Pag 14 Benedetto GuiMoltissimi hanno dentro di sé l’aspirazione a un’economia giusta, corretta, accogliente, attenta alle esigenze di ogni persona. Alcuni hanno la determinazione necessaria per tradurre quest’aspirazione in atti concreti anche da soli.

Mi ha molto colpito una giovane imprenditrice che ha dato una solida testimonianza a un recente convegno tenutosi a Tagaytay (Filippine), sorpresa e felice di scoprire l’esistenza di un’intera rete di persone e di imprese che porta avanti quei valori che suo padre le ha insegnato a vivere in azienda. Molto spesso, però, ci si sente soli e impotenti in un mondo che va per un’altra strada e così quell’aspirazione a un’economia “bella” resta dormiente, inattiva, frustrata dalle delusioni. Eppure è in grado di risvegliarsi alla vista di altri che la condividono e la praticano apertamente.

 Qualcosa del genere vale anche per gli studiosi. Non è facile coltivare dentro di sé e professare all’esterno una visione dell’economia che lasci spazio alle dimensioni più nobili dell’essere umano e a forme di collaborazione non autointeressata. Per farlo occorre aprirsi dei varchi – e da soli non è facile – all’interno di una visione dominante fortemente consolidata, che, semplificando un po’, descrive gli attori economici come individui distinti e autonomi, guidati dalla sola bussola dell’interesse materiale. Una visione che porta a dimenticare la ricchezza delle motivazioni e delle facoltà degli attori economici reali, e quindi anche le opportunità di creazione di bene comune che ne discendono.

Oggi più che mai si intuisce che questo modo di pensare l’economia è inadeguato, ePag 14 Sophia Imprenditrice rid molti studiosi hanno il desiderio di una riflessione condivisa che consenta di comporre qualche pezzo di una visione alternativa. Ma come e dove? In occasione di una mia recente visita alla Providence University di Taiwan, mi ha colpito come più d’uno dei colleghi che ho incontrato, che già in altre occasioni avevano conosciuto la proposta dell’Economia di Comunione, guardassero all’Istituto universitario Sophia come a un luogo privilegiato a questo riguardo.

Sophia vive anche grazie al sostegno finanziario, importante, che riceve da parte delle imprese che aderiscono all’EdC. Finora ho sempre pensato che Sophia facesse la sua parte per guadagnarselo, quel sostegno, offrendo un corso di laurea in “cultura dell’unità” – un solido fondamento per operare nella vita sociale ed economica come costruttori di rapporti di cooperazione a tutti i livelli, e anche con il timbro della fraternità. Tanto più che una buona frazione degli studenti sceglie la specializzazione in Economia e management, che punta proprio nella direzione dell’EdC. Poi, mi dicevo, c’è anche il percorso di dottorato che prepara al mondo della ricerca o dell’insegnamento universitario, e più d’uno lavora su temi economici e gestionali. Ora mi rendo conto, però, che non è meno importante un ulteriore compito che Sophia è chiamata ad assolvere: offrire opportunità di incontro – nella forma di seminari, convegni, corsi estivi – a quella cerchia di studiosi di tutto il mondo che all’elaborazione concettuale di una “economia di comunione” vogliono attingere e al tempo stesso contribuire.

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Logo Insegnanti SEC 2017 mod

23-25/03/2017, Polo Lionello, Figline e Incisa Valdarno (FI)
Corso pagabile con il BONUS DOCENTE MIUR -
vedi programma - Leggi articolo
scarica scheda d'iscrizione

Seguici su:

facebook twitter vimeo icon youtubeicon flickr

Rapporto Edc 2016

Settimana Economia Biblica rid mod

Dal 5 al 10 giugno 2017 al Polo Lionello Bonfanti -  vedi volantino - Per maggiori informazioni

Rapporto Edc 2013-2014

Cover Report 2013-14 rid mod

Un anno di vita Edc, strategie e prospettive per il futuro.
vai alla versione online
Scarica il rapporto

Aderisci a EdC

EoC Companies crop banner rid modRegistrando la tua azienda sul sito dedicato: edc-info.org/it/

Scopri di più...

Video Convention Edc Italia 2015

Rapporto Edc 2012-2013

Cover Report 2012-13 rid mod

Un anno di vita Edc, strategie e prospettive per il futuro.

vai alla versione online

Scarica il rapporto

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.