EoC-IIN International Incubating Network

 

Pianta eoc iin ridL’EoC-IIN è un network internazionale che si esprime a forma di rete, per l’incubazione di nuove aziende con lo spirito della comunione, con nodi (hub) presenti in vari continenti, che offrono diversi servizi nel processo d’incubazione con il marchio della gratuità e della reciprocità.Logo Eoc iin 01 rid rid

EoC – IIN è una espressione collettiva dell'impronta culturale tipica di Edc: imprenditori e professionisti che donano i propri talenti ed esperienza per favorire la crescita di una nuova generazione di imprenditori.

per informazioniQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - vai alla piattaforma Eoc-IIN


Startup Lab Edc, un laboratorio africano di comunione

Camerun, Fontem: 55 Startuppers africani, portatori di 30 progetti, hanno  trascorso 5 giorni di laboratorio di incubazione con 12 supervisori di diversa provenienza (7 africani, 5 europei, 1 sud americana)

di Michel Mbengya e Steve Azeumo

170620 24 Fontem EoC Start up Lab 04 rid 300Dopo una dura preparazione, 55 giovani imprenditori provenienti da R.D.Congo, Angola, UgandaNigeria, Costa d’Avorio, Camerun, Burkina-Faso, Madagascar, Bénin e Olanda sono arrivati a  Fontem il 19 giugno 2017. Questo l'inizio del primo StartupLab Africano al Centro Mariapoli Mafua Ndem di Fontem – in Cameroun. 55 partecipanti da dieci nazioni erano presenti al laboratorio di Startup e 30 i progetti presentati con il filo conduttore dei valori dell' Economia di Comunione.

Leggi tutto...

Usa chiama Africa: al via due Summer School Edc

Si aprono ufficialmente oggi due importanti momenti per la formazione delle giovani generazioni all’Edc: la prima Summer School Edc che si svolge negli USA e lo EoC Start Lab 2017 in Camerun

di Antonella Ferrucci

150717 19 Washington EoC Meeting 05 ridTroveranno il modo di collegarsi senz’altro, nonostante la difficoltà rappresentata dalla differenza di fuso orario (7 ore) perché è troppo interessante la coincidenza di date e la possibilità di dialogare insieme. Stiamo parlando dei due importanti avvenimenti Edc che si svolgono da oggi 20 giugno in contemporanea in due cittadelle del Movimento dei Focolari: la Mariapoli Luminosa negli Usa (Hyde Park, NY) e la cittadella di Fontem in Camerun

Leggi tutto...

Camerun, Fontem: EoC StartUp Lab 2017

#Eoc-iin: far crescere una nuova generazione di aziende con spirito di comunione, in Africa

di Maria Florencia Locascio

170617 Fontem .EoC StartUpLab 02 ridjDal 19 al 24 giugno si svolgerà lo EoC StartUp Lab 2017: 40 progetti imprenditoriali, da 10 paesi africani, selezionati per partecipare al laboratorio di incubazione di Economia di Comunione. I progetti sono stati scelti fra gli oltre 60 pervenuti per il loro impatto sociale e lo stile di comunione che li contraddistingue. La EoC StartUp Lab si svolgerà nel cuore della giungla Camerunese, presso la cittadella del Movimento dei Focolari di Fontem, un piccolo villaggio animato dallo spirito della comunione: un contesto stimolante per pensare ad una nuova economia. 

Leggi tutto...

Portogallo - Lisbona e Leiria, 18-19/04/2017

L'Associazione per una Economia di Comunione in Portogallo (AEdCPT) promove il:

Lancio dell' hub portoghese dell' EoC-iin

la rete internazionale di incubazione dell'Economia di Comunione

Logo Lancamento Hub PT ridIl lancio si svolgerà in tre diversi momenti nei giorni 18 e 19 aprile.

18 Aprile, ore 18:30
Auditório da Fundação Montepio
Rua do Ouro n.º219 - Lisbona

Presentazione del libro: "À procura de Novas Palavras para uma Economia Humana" (Alla ricerca di nuove parole per una economia umana) di Luigino Bruni con la presenza dell'autore che intavolerà un dialogo con tre accademici portoghesi nell'ambito dell'economia e della psicologia positiva:

Leggi tutto...

#Eoc-iin, Brasile: le start-up di PROFOR

Un primo riuscito esperimento di Eoc-iin nato dalla collaborazione con AMU e ANPECOM, nel racconto dei suoi protagonisti

di Tamara Pastorelli

pubblicato su Unitedworldproject il 22/03/2017

170118 Eoc iin Profor 01 rid«Ci siamo guardati intorno, e abbiamo visto che ci sono tante persone in situazioni di vulnerabilità sociale,» mi racconta Maria Clézia Pinto de Santana, responsabile dei progetti dell’ANPECOM «magari molti di loro avevano anche idee e volontà, ma non una formazione adeguata alla creazione e alla gestione di un’impresa. Così, è nata l’idea di provare a supportarli, mettendo a frutto la nostra esperienza».

Maria Clézia, “Dima” per gli amici, è stata coinvolta in maniera davvero originale nel progetto: «Ero appena andata in pensione, dopo 40 anni di lavoro in una banca che si occupava dello sviluppo economico nella mia regione.

Leggi tutto...

Nord Est del Brasile: da Anpecom una formazione cha aiuta a realizzare sogni

#Eoc-iin: oltre 40 giovani provenienti dalle comunità rurali del Cearà hanno partecipato alle giornate imprenditoriali promosse da Anpecom: talenti che si trasformano in attività produttive

di Rodrigo Apolilinário e Sandra Bandeira

vai que daFra il 18 gennaio e l'11 febbraio 2017, 43 giovani appartenenti a comunità rurali hanno partecipato  al progetto di formazione imprenditoriale destinato ai giovani delle regioni più povere dell'interno del Nord Est brasiliano. Il progetto è stato denominato “Vai que dá” (Vieni che ce la faremo!) e nasce dalla collaborazione fra l' hub Eoc-iin brasiliano,  la Associação Nacional por uma Economia de Comunhão (Anpecom)Aliança Empreendedora, ed il  Segretariato per lo Sviluppo Agrario dello stato del Ceará, in Brasile.

Leggi tutto...

EoC-IIN Uganda: vita che genera vita

Dalle prime iniziative Edc nate dopo il Congresso di Nairobi 2015, si sta rapidamente sviluppando l'Hub EoC-IIN ugandese

a cura di Redazione web

pubblicato su Focolare.org il 20/02/2017

Rita Najjingo ridTra i 1200 imprenditori e studiosi di economia, ricevuti da papa Francesco il 4 febbraio scorso, a 25 anni dall’inizio del progetto di un’Economia di Comunione (EdC), c’è anche Rita Najjingo, giovane imprenditrice ugandese. Il suo è un Paese col 73% di giovani tra i 18 e i 30 anni, dei quali il 47% disoccupati. «Molti di essi cercano di avviare piccole attività produttiveci informa Rita –, ma per mancanza di capitali e le scarse capacità di gestione, le loro imprese falliscono sul nascere».

L’idea dell’EdC, sbarcata in questi anni anche nel continente africano, è apparsa subito come una possibile soluzione.

Leggi tutto...

Eoc-iin, Brasile: Anpecom avvia il programma "Jornada Empreendedora"

Il programma si svolge in collaborazione con l´Associazione "Aliança Empreendedora" e il Dipartimento per lo Sviluppo Agrario dello stato del Ceará, destinatari: i giovani delle aree rurali

di Rodrigo Apolinário

d8078bde 98ab 4a0a 8f18 00853529c882E' iniziato lunedi 16 gennaio a Sitio Morrinhos, comune di Mucambo nella regione con le precipitazioni piú scarse del Brasile, il Sertão del Ceará, il primo ciclo del programma "Giornata imprenditoriale", nato dalla collaborazione fra  l'Associazione Nazionale per l'Economia di Comunione (Anpecom) e l'Associazione Aliança Empreendedora. Il ciclo si svolge in collaborazione con il Dipartimento per lo Sviluppo Agrario dello Stato del Ceará.

Leggi tutto...

Eoc-iin: uno sguardo sulla rete oggi

In questa breve presentazione, lo stato dell'arte della rete EoC-iin, alla fine di questo suo primo anno di vita

A pochi mesi dal suo lancio a marzo 2016, la rete EoC-iin comincia ad essere realtà. Pur partendo dalla consapevolezza di essere solo all'inizio di questa nuova avventura Edc, siamo felici di constatare che i primi passi sono stati fatti: ora non resta che proseguire nel cammino! Buon anno nuovo dall'ufficio internazionale EoC-iin!

 

Leggi tutto...

Camerun: primi passi dell'HUB Eoc-IIN

Camerun:  incubazione di aziende, formazione dei giovani, rapporti con le università e una vita EdC che va avanti.

di Steve Azeumo e Nji Mabih

Banner AECAC 300 ridDal lancio di EoC-IIN nello scorso mese di marzo, come già era stato previsto, in Camerun abbiamo fondato  la nostra associazione EdC:  "AECAC" Azione per una Economia di Comunione in Africa Centrale, con una Segreteria permanente a Yaoundé, e punti d’accesso a Buea e Douala. E’ anche nato il CRE, "Centro per le risorse imprenditoriali” con uno spazio di co-working occupato dall’Associazione e da un'impresa EdC. Un vero e proprio  Hub dell’ EoCIIN che ora sta raccogliendo le competenze dell'imprenditore, creando la propria rete di risorse umane,  e cominciando a collegare giovani con idee di business con imprenditori esperti.

Leggi tutto...

Cuba - Camagüey, 21-23/11/2016

Sono aperte le iscrizioni per l'incontro organizzato da GESTAR, impresa EdC dedicata a formare e aiutare i nuovi imprenditori cubani:

Incontro internazionale imprenditori e nuove forme di gestione

161121 Cuba21-23 novembre 2016
Casa Diocesana “La Merced”
Camagüey, Cuba

Gli obiettivi dell’incontro saranno due: da un lato promuovere le buone pratiche nelle imprese cubane dalla prospettiva dell’economia solidale e di comunione, e dall’altro scambiare esperienze, creare reti di imprenditori e scoprire nuove opportunità di business.

Leggi tutto...

Eoc-inn, il Portogallo ha fatto gol!

La seconda parte del “Bootcamp di Imprenditoria di Comunione” si è svolta al Polo Giosi di Abrigada il 25 e 26 giugno: 8 i progetti imprenditoriali pronti a partire.

di Rebeca Gomez Tafalla

160624 25 Abrigada Bootcamp 01 ridSviluppare competenze imprenditoriali con il metodo della comunione: la giovane e dinamica equipe di formatori reduce dai due Bootcamp di giugno in Portogallo, sembra aver trovato la strategia per farlo e, come gli antichi navigatori portoghesi, ha tracciato una “mappa” del percorso che ha portato in due week end a realizzare ben 8 progetti imprenditoriali, pronti ad essere implementati. I notevoli risultati raggiunti con tale innovativo metodo di apprendimento, hanno attirato l’attenzione di altri gruppi di Economia di Comunione (Brasile, Slovacchia, Filippine) facendo nascere il desiderio di replicare l’esperienza.

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.