• Economia di Comunione
    Persone e imprese che attivano processi di comunione.
    Idee e pratiche per un agire economico improntato alla reciprocità e all’accoglienza.
    Un ambito di dialogo e di azione per chiunque voglia impegnarsi per una civiltà più fraterna guardando il mondo a partire dagli esclusi e dalle vittime
    scopri di più...
  • Corsi di Economia Biblica
    08-09giugno 2019 (Libro di Geremia) 14-15 settembre 2019 (Libro di Qoélet) Polo Lionello Bonfanti - 50063 Figline e Incisa Valdarno (FI)scopri di più...
  • Prophetic Economy
    Castelgandolfo (Roma): 2 - 4 Nov 2018scopri di più...
  • Per-corso Edc 2019
    Il prossimo 14 marzo, 2° incontro dal titolo: "Consumo Responsabile e Democrazia Economica: mettici la testa!", disponibile streaming.scopri di più...

Economia di Comunione

Persone e imprese che attivano processi di comunione.

Idee e pratiche per un agire economico improntato alla reciprocità e all’accoglienza.

Un ambito di dialogo e di azione per chiunque voglia impegnarsi per una civiltà più fraterna guardando il mondo a partire dagli esclusi e dalle vittime.

0

Roma: “Chiara Lubich e l’Economia di Comunione: il percorso di una profezia”

Un convegno oggi all’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede per ricordare Chiara Lubich a 10 anni dalla sua morte

fonte: Ufficio  Informazione Focolari

Chiara Lubich 06 ridSi terrà oggi 3 maggio 2018 all’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede il Convegno “Chiara Lubich e l’Economia di Comunione: il percorso di una profezia”, organizzato in collaborazione con il Movimento dei Focolari. Interverranno S.E. Mons. Giovanni Angelo Becciu, Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato di Sua Santità, Maria Voce, Presidente del Movimento dei Focolari, Luigino Bruni, Professore ordinario di Economia all’Università LUMSA di Roma, Leonardo Becchetti, Professore ordinario di Economia all’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Simona Rizzi, Presidente del Consorzio Tassano Servizi Territoriali. L’incontro sarà moderato da Paola Severini.

Il Convegno, nel decennale dalla morte di Chiara Lubich, sarà l'occasione per un momento di riflessione dedicato all'Economia, "dopo quest'ultimo decennio di profondissima crisi economica e sociale e di crescita impetuosa dell'oriente del mondo, crisi che ha mutato in molti Paesi occidentali i paradigmi delle relazioni industriali e del mercato del lavoro. Da qui l’emersione del rapido peggioramento della qualità del lavoro e della divaricazione crescente tra i pochi sempre più ricchi ed i molti sempre più poveri e sempre più indifesi di fronte al deteriorarsi delle regole e dell’etica sui mercati” – ricorda l’Ambasciatore Pietro Sebastiani.

Occorre rilanciare la dimensione profetica dell’Economia di Comunione che non è solo economia civile ma è fortemente legata all’esperienza spirituale della fondazione che le ha dato Chiara Lubich. Questo vuol dire non dimenticare i poveri, stare di più nelle periferie, nelle fratture, in quei luoghi dove la vita e l’economia rinascono ogni giorno…” afferma il professor Luigino Bruni.

E’ di questo mese il monito di Papa Francesco, diffuso dalla Rete mondiale di Preghiera, affinché “L'economia non pretenda solo di aumentare la redditività riducendo il mercato del lavoro e creando in tal modo nuovi esclusi. Alziamo uniti la nostra voce perché i responsabili del pensiero e della gestione dell’economia abbiano il coraggio di rifiutare un’economia di esclusione e sappiano aprire nuove strade”.

Già nel 1998, nella motivazione del riconoscimento dato a Chiara Lubich dall’allora Presidente della Repubblica Federale del Brasile, Fernando Henrique Cardoso, l’Economia di Comunione veniva riconosciuta come «una forma innovatrice ed efficace di lotta contro la povertà e l’esclusione». «Le imprese considerate come comunità di persone – prosegue la motivazione – sono chiamate a passare dalla cultura dell’avere alla cultura del dono, dall’economia del consumo all’economia di comunione. La strategia commerciale di queste imprese ha una funzione sociale ben chiara, poiché i loro obiettivi sono incentrati sull’uomo, non avendo come unico criterio il rendimento del capitale investito».

Oltre che a un nuovo paradigma imprenditoriale, l'Economia di Comunione ha dato vita anche ad un movimento di pensiero, in dialogo con la cultura contemporanea e con l'economia civile, solidale e sociale, a livello locale ed internazionale.

Seguici su:

19-03-2019

Editoriali - L'«azione globale» di ragazze e ragazzi di Luigino Bruni pubblicato su Avvenire il...

18-03-2019

La protesta dei pastori sardi rimette al centro la questione della tipologia dell’intervento...

23-01-2019

Di fronte al deteriorarsi della situazione economica del nostro Paese la priorità è  puntare sugli...

18-03-2019

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la nuova serie di articoli di Vittorio Pelligra sul Sole...

09-03-2018

Editoriali - L'Italia e il gap uomo-donna di Alessandra Smerilli pubblicato su Avvenire il...

COME FARE PARTE

Image
Opla
AMU
Eoc
aipec

Seguici su:

Chi è online

Abbiamo 1094 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.