Tutte le News

Tutte le ultime news dall'Economia di Comunione

1

Agenda tascabile Edc 2011

Novità Editoriali all'Expo 2010!

L'Arcobaleno Editore, 2010

Agendina2011_coverIl 2011 indubbiamente sarà un anno particolare per Edc, perchè segnerà i suoi primi 20 anni. Perchè allora non sottolineare un anno così speciale con una iniziativa che ce lo ricordi... ogni giorno dell'anno? E' nata così l'idea di questa agendina tascabile settimanale, realizzata in due lingue (italiano/inglese) dall' L'Arcobaleno editore, azienda Edc con sede anche presso il Polo Lionello Bonfanti, su progetto grafico di Renato Panzeri/Layout. E quale occasione migliore per presentarla dell' Expo 2010?

L'agenda ha un formato di 10x15 ed è arricchita da contributi di Chiara Lubich, Benedetto XVI, Stefano Zamagni, Luigino Bruni, Alberto Ferrucci, Benedetto Gui, Vittorio Pelligra, Maria Gabriella Baldarelli. Ogni settimana riporta un pensiero legato al mondo dell'economia ed al nuovo modo di interpretarla e viverla dell'Edc e della cultura del dare.

Scrive Luigino Bruni nel suo editoriale: "Il 2011 è il ventesimo compleanno dell’EdC, e l’idea di questa agendina, pensata e realizzata da una delle aziende operanti all’interno di un Polo EdC, è anche un segno concreto per ricordare (riportare-al-cuore) la scintilla ispiratrice di una realtà che oggi abbraccia il mondo intero....

... In questi tempi di crisi, dove si cerca di immaginare un’economia di mercato e un ordine economico che, da una parte, salvi il valore della libertà, della competizione, della creatività e dell’innovazione (le tipiche virtù dell’economia di mercato), ma dall’altra sia capace di creare legami sociali, di non distruggere l’ambiente, di includere invece di escludere, di giustizia e di comunione,  l’EdC si presenta come una risposta e una strada per immaginare un incontro tra queste due esigenze profonde (economia e comunione) che non possono più restare separate e parallele. O oggi l’economia di mercato sarà capace di innovare e includere, promuovere la libertà e la giustizia, di competere e cooperare, oppure il modello di sviluppo nato dal medioevo cristiano e dall’umanesimo civile, sarà inesorabilmente destinato al declino."

Gualtiero Palmieri, amministratore de L'Arcobaleno Editore, insieme ai soci Rina Santoli ,  Patrizia Piombi e Gianni Cattani, ha portato avanti questo progetto con entusiasmo e determinazione: "È stata un po' una corsa, dal momento in cui abbiamo deciso di cogliere questa sfida... ma l'estate, con le ferie dei fornitori ed i rallentamenti conseguenti, non ci ha fermato. Volevamo che l'agenda fosse pronta per l'Expo e ce l'abbiamo fatta."
Che cosa ha di speciale questa agenda, Gualtiero?

"Anzitutto.. l'abbiamo fatta bella e il più possibile funzionale, con la chiusura ad elastico e la perforazione segnagiorno. Poi il "di più" è dato dalle frasi che ogni settimana riportano a economia di comunione e alla cultura del dare. Inoltre, il fatto che sia bilingue credo possa renderla interessante anche ai non italiani. Un ringraziamento speciale va a Rosa Maria Di Mauro che ha raccolto la gran parte delle frasi contenute nell'agenda."

L'agendina è in vendita a 12 Euro. Si può prenotare ed acquistare utilizzando la scheda editoriale compilabile e inviandola via mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via fax al n° 0534/23146. Sulla scheda si trovano anche opportunità di sconti per quantità e la possibilità di preventivi personalizati.

Seguici su:

Seguici su:

Chi è online

Abbiamo 1001 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.