Asia 2016

EVENTI INTERNAZIONALI

Sviluppo economico, società civile e fraternità

Continua il nostro viaggio in Bolivia. Tappa a La Paz.

Sviluppo economico, società civile e fraternità

100720_LaPaz_03Dopo la conclusione il 18 luglio del  bellissimo congresso Edc, lunedì 19 luglio viaggio da Santa Cruz a La Paz. La Paz, città a 3800 metri sul livello del mare è la capitale della Bolivia. A poca distanza, a 4000 metri  si trova un’altra città, El Alto, con un altro milione di abitanti.

Martedì 20 in programma un importante evento fortemente voluto dal Nunzio in Bolivia, Mons. Giambattista Diquattro, una conferenza di Luigino Bruni dal titolo: “Sviluppo economico, società civile e fraternità”. Il pomeriggio era organizzato dalla Conferenza Episcopale Boliviana con la collaborazione di: Movimento dei Focolari, Caritas Bolivia, Fondazione Giubileo e Conferenza Boliviana dei Religiosi.

Tra i presenti, oltre 140, una viceministro del governo, professori universitari, vescovi, studenti, imprenditori, membri di ong, operatori della 100720_LaPaz_04microfinanza e della banca mondiale.

Luigino Bruni ha centrato il suo intervento sull’ ultima enciclica di Benedetto XVI, la Caritas in Veritate, sottolineandone il valore storico, soprattutto quando afferma che il dono e la gratuità hanno una loro ragione d’essere “dentro” il mercato.

 

Ha poi proposto alcune strade per promuovere uno sviluppo sostenibile; infine ha sottolineato l’importanza nella vita civile di imprenditori “nuovi”, che sappiano mettere in comune i propri profitti.

 

E’ seguito uno scambio di domande e risposte molto arricchente, in cui si è approfondito “comecominciare 100720_LaPaz_01micro-imprese nello spirito del dono e della gratuità; come promuovere uno sviluppo fondato sulla sinergia fra Stato, imprese e famiglie; infine si è sottolineata l’importanza del principio di sussidiarietà per il raggiungimento di uno sviluppo autentico.

Il clima fra i presenti era molto bello. Luigino Bruni salutando i presenti ha affermato di aver trovato in Bolivia un “tessuto di comunione” molto significativo, che va curato e fatto crescere. Augurava infine a tutti che la Bolivia, avendone tutti i presupposti, riesca realmente a offrire al mondo un modello di sviluppo alternativo.

Seguici su:

Chi è online

Abbiamo 613 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.