Asia 2016

EVENTI INTERNAZIONALI

Colombia, Rionegro: grande interesse per il progetto Edc al Forum per la pace

Ad appena 15 giorni dalla presentazione di Edc a 17 vescovi a San Gil, una nuova opportunità per presentare il progetto in Colombia

di Silvano Roggero

110909_Rionegro_04_ridSiamo a Rionegro, cittadina ad un’ora da Medellìn, nel dipartimento di Antioquia, a 2.100 metri d’altitudine. Ci ospita l’Auditorium “El Tapial” all’interno del Parco “Tutucàn” che, oltre ad essere un originale Centro Turistico, è anche un Centro Culturale ed Educativo. Nella settimana dal 4 all’11 settembre si celebra in Colombia “La settimana della Pace” ed in questo contesto si realizza il XXII “Forum per la Pace” che quest’anno ha come titolo: “Economia solidaria, Economia de Comunión: caminos para la paz”.

Il Forum per la Pace, promosso dalla Diocesi di Sonson Rionegro, intende essere “uno spazio accademico, politico e sociale che permetta di analizzare le problematiche che vive la Regione per proporre alternative di soluzione”: spazio che quest’anno intendeva riflettere e discutere sull’economia solidale e presentare il progetto dell’Economia di Comunione come strategie ed alternative per la costruzione della pace e di un modello di sviluppo umano integrale in questa regione della Colombia.

Erano presenti più di 300 persone provenienti dai 23 Comuni che conformano l’Oriente Antioqueño, dai settori più rappresentativi della Regione: organizzazioni sociali, imprenditori, istituzioni educative, gruppi che lavorano nelle diverse pastorali, sindacati ed in questa occasione anche alcuni candidati a Sindaci e Consiglieri Comunali (a fine ottobre ci saranno elezioni).

Il vescovo della Diocesi di Sonsòn Rionegro, Mons. Fidel Leon Cadavid M. ha aperto i lavori ripercorendo alcuni principi della Dottrina Sociale 110909_Rionegro_03_riddella Chiesa; a seguire la relazione di Jairo Màrquez su “Economia Solidale” e la presentazione di Economia di Comunione. Edc  ha risvegliato grande interesse da parte dei partecipanti generando molte domande a poche delle quali si è potuto rispondere pubblicamente per il poco tempo disponibile, ma le cui risposte verranno pubblicate negli Atti finali del meeting. “La cultura del dare ha a che vedere solo con la parte economica?”;
Per far parte dell’EdC è necessario appartenere ai Focolari?”; “Cosa fare per far parte di questo ‘movimento’ per progredire insieme? Quali i requisiti necessari? Possono vincolarsi enti privati?”; “Come possiamo fare per passare dai forum e dall’accademia alla pratica?”.

Naturalmente le persone avrebbero voluto conoscere qualche esperienza di aziende EdC in Colombia ed in particolare di quella stessa regione che purtroppo non abbiamo ancora: ma nelle conclusioni ho ricordato un proverbio africano citato da Luigino Bruni: “Il momento migliore per piantare un albero era 20 anni fa, ma se non lo hai fatto il momento migliore è adesso”. Ebbene le numerose interviste a Radio e TV, l’interesse per l’EdC di docenti, l’idea di organizzare qualche seminario o workshop o riunione con imprenditori per presentare l’EdC erano risposte immediate. Ma non solo, durante il pranzo che concludeva i lavori una studentessa di Diritto visibilmente emozionata mi dice: “Ho deciso di fare la mia tesi sull’EdC” ed un docente seduto di fianco: “Conta su di me, ti appoggio!”.  Qui l’albero è bello e piantato!

Seguici su:

Chi è online

Abbiamo 870 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.