Eventi Internazionali

News

Curitiba, Caffè con gli imprenditori

Nuovo appuntamento per giovani e imprenditori per continuare il dialogo aperto sulla vita dell'EdC, trasmesso su Twitter

Curitiba, Caffè con gli imprenditori

di João Nunhez

35 i partecipanti, fra cui 10 giovani, al Caffè con gli imprenditori dello scorso 1° settembre a Curitiba. Una coppia di imprenditori intervenivano per la prima volta per conoscere la proposta dell'EdC.

110901_Curitiba_04_ridCon brevi interventi, si è entrati in contatto con le ultime realtà Edc locali: Maria Helena Faller ha spiegato come è nata l'EdC. Armando Tortelli ha aggiornato dei contatti con personalità di grandi ed importanti istituzioni nel Brasile e nel mondo avuti in occasione della Conferenza Ethos alla quale ha partecipato rappresentando l'Associazione Nazionale per un'Economia di Comunione. È stata un'occasione importante per capire quanto si può fare insieme quando ognuno offre quello che ha di particolare, per la crescita di tutti.

In seguito, Glaison Cittadin, ha dato il "benvenuto" a 3 nuove aziende che hanno aderito all'EdC: Chácara Santana, Scuola Santa Terezinha e B.Raízes. Quest'ultima aveva sospeso l'attività per motivi diversi. Al Caffè, Emanoel Cieslinski, figlio della fondatrice della B.Raízes, era molto felice di comunicare che insieme alla sua fidanzata Bruna (nutrizionista) aveva riavviato l'azienda con una nuova attività, quella dei prodotti naturali. La ristrutturazione dei locali dell'attività, proprio al Centro di Curitiba, è in fase di completamento. L'inaugurazione è prevista per l'8 ottobre.(vedi l'invito)

L'intervento di Cristina B. Souza verteva su progetti di sviluppo e la reciprocità: nel concreto Cristina ha presentato un progetto appena 110901_Curitiba_01_ridconcluso: la ricostruzione della casa di una coppia di anziani. Otavio Almada che ha realizzato concretamente la costruzione, coordinandone tutti i passaggi perchè tutto arrivasse a termine nel tempo previsto, ha raccontato tutto nei dettagli. Concludeva dicendo che "l'Economia di Comunione è un gruppo di persone che amano".

Armando Tortelli ha salutato tutti dicendo: "Qui siamo venuti per un caffè, una cosa che in genere gli imprenditori fanno per parlare di business e noi invece, anche se con poco tempo, siamo venuti per parlare del nostro dover e voler essere".

E' bello constatare che questi incontri rendono possibili contatti con quanti sono interessati ad EdC e stabiliscono rapporti di fiducia e di libertà. Una imprenditrice che da tre anni non era più in contatto con il progetto ci ha chiamati per esprimere il suo desiderio di ricominciare; voleva consigli perché trovava in noi persone di fiducia,e tra l'altro diceva: “non voglio soltanto partecipare dell’EdC, ma anche della spiritualità del movimento dei Focolari”.

Seguici su:

Seguici su:

Chi è online

Abbiamo 450 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.