Eventi Internazionali

News

Recife: Forum Nazionale Edc dei 25 anni

Economia di comunione, nata 25 anni fa, propone un nuovo modo di fare economia.

foto site edc 2L'ultimo giorno del Forum si è aperto col messaggio della musica di Luiz Gonzaga, che ci ha incitato a “mantenere la purezza delle risposte dei bambini”. Questo è un proposito che certamente seguiamo come imprenditori, lavoratori, simpatizzanti e aderenti a Edc - ha aggiunto Rodrigo Apolinário, referente Anpecom per la rete Edc del Nord Est.

E' presente lo scrittore Carlos Aurélio, che presenta il suo ultimo libro: " Economia de Comunhão - Responsabilidade Social e Bem Comum".

Per spiegare il suo lavoro afferma: “Con questo libro intendo diffondere Economia di Comunione come responsabilità sociale e imprenditoriale, destinandolo a professionisti, imprenditori, progettisti aziendali, proponendo idee innovative e progetti imprenditoriali che prevedano un metodo di distribuzione degli utili per una sostenibilità ambientale e dell'impresa. Tali obiettivi sono volti all'inclusione sociale, ed al superamento di questo momento di crisi avendo come finalità principale dell'impresa non solo il generare profitti ma posti di lavoro e con essi aumentare l'inclusione sociale. Possiamo affermare con certezza che l'impresa è la maggiore istituzione privata per la quale le persone ottengono impiego diretto o indiretto e che mette in movimento l'economia locale, regionale e nazionale: in aggiunta a questo è anche responsabile della generazione di tributi per l'economia locale.

In seguito Andreza Lucas, docente di Economia alla UFPE, ha posto ai partecipanti 161014 Igarassu Festa 25 anni 06 ridquesta domanda: "Perchè facciamo parte di Edc?" La risposta, avendo alla base la comprensione di Chiara Lubich, altra non può essere se non:  “Non siamo soddisfatti di come la ricchezza è prodotta e distribuita”. Tutti coloro che fanno parte del "corpo Edc", devono avere  questo punto fermo nella loro vita.

Alla fine dell'incontro, alcune impressioni dei partecipanti:

Sono venuta a questo incontro aperta ad imparare” Vanda Reis – Salvador -BA.

Mi sono coinvolto in questa realtà che intendo diffondere negli ambienti religiosi come la mia parrocchia.” Rafael Souza - Juazeiro do Norte - CE.

Il sogno lo avevo, solo mi occorreva la risposta. Ora ho la risposta per realizzare il mio sogno” Maria Rita – Maceio - AL.

Cogliendo il momento, Maria Helena Faller, presidente dell' Associazione Edc brasiliana Anpecom, ha  lanciato il "Projeto Brasil", che sarà una delle sfide del 2017. Il progetto consiste nel promovere e consolidare lo sviluppo della 2a generazione di attori Edc nel Brasile, con la realizzazione del"Banco dei Talenti" e con l'aggiornamento costante dei mezzi di comunicazione dell'associazione come il sito web, i social network e materiali stampati in forma creativa. Si realizzeranno visite alle Comunità Edc di Manaus, Belém, Fortaleza, Natal, Salvador, Belo Horizonte, Rio de Janeiro e São Paulo. Sarà creato da Anpecom un registro nazionale dei dati Edc,  organizzato da gruppi di interesse come impenditori e nuovi imprendtori EdC. Sará strutturata una rete nazionale che favorirà e incentiverà la nascita e il consolidamento di imprese di Economia di Comunione, promossa fra tutti i collaboratori ed i responsabili dell'EdC in Brasile.

161014 Igarassu Festa 25 anni 07 ridL' Agenda Nazionale dell'EdC Brasiliana sarà lanciata e si realizzeranno incontri di formazione dei membri della rete del Programma di Superamento della Vulnerabilità Economica, creando spazi di relazione fra gli imprenditori (incontri bimestrali con strumenti online).

Riguardo al Progetto di Mini Scuole Edc, si realizzeranno quattro scuole per giovani con vocazione imprenditoriale, attuate in forma itinerante in quattro città del Brasile.

Oltre a mantenere un dialogo istituzionale con organizzazioni che offrono incentivi all'imprenditorialità sociale, si realizzerà una collaborazione con la " Aliança Empreendedora" per la promozione ed il sostegno all'imprenditorialità sociale dei giovani dai 16 ai 30 anni.

Si svolgeranno due seminari di ricerca Edc all'anno anche allo scopo di dare una forma sistematica alle azioni del Polo Ginetta e del Polo Spartaco che attuano nel paese con coordinamento autonomo e buget propri.

Edc e Anpecom in maniera unitaria contano sulla partecipazione di tutti perche questi progetti si possano realizzare con successo.

Seguici su:

Seguici su:

Chi è online

Abbiamo 884 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.