Iniziative Italia

Iniziative, appuntamenti, convegni...

Bando di gara AIPEC

Da Aipec uno stanziamento a fondo perduto di 9650 euro. Scadenza del bando: 30/06/2014

Logo AIPECL’Associazione A.I.P.E.C., in collaborazione con l’associazione AMU Azione Mondo Unito, eroga uno stanziamento a fondo perduto di euro 9.650. Con questo contributo A.I.P.E.C., che affonda le sue radici nei principi dell’Economia di Comunione, intende promuovere, attuare e sostenere un’iniziativa concreta che raggiunga, contemporaneamente, due obiettivi:

1. l’utilità sociale => il progetto deve prefiggersi di promuovere lo sviluppo
integrale della persona e delle comunità, soprattutto intervenendo nelle realtà dove si riscontra maggiormente una difficoltà sociale ed economica;

2. la formazione professionale => il progetto deve altresì realizzare un programma di formazione professionale, con particolare interesse per i giovani, finalizzato al loro inserimento in qualsiasi ambito lavorativo.
 
L’erogazione di tale contributo potrà essere emesso in favore di qualsiasi associazione, fondazione e cooperativa sociale, che combatta l’esclusione sociale, in Italia e nel mondo, attraverso attività finalizzate alla formazione professionale e attraverso l’inserimento di categorie deboli, siano esse tali per lingua, religione, estrazione sociale, disabilità.

L’associazione A.I.P.E.C., si prefigge, inoltre, di mantenere un rapporto di collaborazione con l’ente vincitore del bando, al fine di poter supervisionare, in corso d’opera, l’effettiva attuazione del progetto e il raggiungimento degli obiettivi previsti.

La mancata realizzazione, anche solo parziale, del progetto da realizzare con il contributo A.I.P.E.C. nei tempi indicati nel crono-programma comporterà l’immediata revoca del finanziamento a insindacabile giudizio del Consiglio Direttivo di A.I.P.E.C. e l’attribuzione dello stesso all’Ente collocatosi immediatamente dopo in graduatoria.
 
La scadenza per la presentazione del progetto è in data 30 giugno 2014.

La domanda di partecipazione di seguito allegata e ogni eventuale allegato dovranno pervenire entro la data indicata all’indirizzo pec del Segretario Generale dell’Associazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’associazione A.I.P.E.C. erogherà il contributo tramite la ONLUS A.M.U. Azione Mondo Unito, entro un mese dall’approvazione dal parte del Consiglio Direttivo dell’associazione stessa.
   
L’associazione A.I.P.E.C. non è in alcun modo responsabile per danni a cose e/o persone cagionate dalle persone impiegate nel progetto, anche grazie al contributo erogato, le quali restano sempre sotto la stretta direzione, controllo e responsabilità dell’Ente vincitore.

L’associazione si riserva la facoltà di non assegnare il contributo nell’eventualità in Logo AMUcui nessun progetto presentato dovesse risultare idoneo al raggiungimento delle finalità indicate e totalizzare un punteggio inferiore a 50 punti.

Ciascun progetto riceverà in relazione a:
-  Capacità di riduzione di problematiche sociali o occupazionali : da 0 a 20 punti
-  Criticità dell’ambito territoriale di intervento: da 0 a 20 punti
-  Numero di soggetti coinvolti nel progetto e potenziali fruitori (il punteggio aumenterà 
all’aumentare dei soggetti coinvolti e/o dei potenziali fruitori): da 0 a 20 punti
- Tempi di realizzazione-cronoprogramma-strategia operativa (verrà valutata la congruità della strategia operativa e del tempo stimato per realizzare il progetto presentato): da 0 a 20 punti
- Completezza, chiarezza e funzionalità del business plane : da 0 a 20 punti.
 
La valutazione dei progetti verrà effettuata a insindacabile discrezione di un Nucleo di Valutazione appositamente costituito dall’Associazione A.I.P.E.C. 
Ogni comunicazione inerente le procedure di gara verrà resa nota sul sito www.aipec.it . Qualsiasi richiesta di chiarimento circa il presente bando potrà essere inviata a 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’ente vincitore riceverà apposita comunicazione all’indirizzo mail indicato nel documento di cui all’allegato che segue.

Testo del Bando di Gara 2014

FAQ

Possono partecipare anche associazioni, fondazioni e cooperative sociali non ancora costituite?

Si. Possono partecipare anche associazioni, fondazioni e cooperative sociali non ancora costituite alla sola condizione che si alleghi alla documentazione una  dichiarazione di impegno da parte del futuro legale rappresentante a costituirsi entro trenta giorni dalla comunicazione di ottenimento del beneficio. Il beneficio verrà  erogato successivamente all'inoltro dell'atto di costituzione. Trascorsi infruttuosamente i trenta giorni il beneficio verrà assegnato all'ente classificatosi  immediatamente dopo in graduatoria.

Quali documenti occorre necessariamente allegare alla domanda?

Oltre alla scheda di progetto e al business plane occorre allegare:
a) copia documento d'identità del legale rappresentante in corso di validità
b) copia atto costitutivo ente o dichiarazione di impegno a costituirlo entro trenta giorni dall'ottenimento del beneficio.
c) liberatoria privacy

Seguici su:

Seguici su:

Chi è online

Abbiamo 464 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.