Iniziative Italia

Iniziative, appuntamenti, convegni...

Da S.Benedetto, lo stimolo per uscire dalla crisi

Si è svolto lo scorso 25 maggio presso Università "G. D’Annunzio di Chieti" il convegno organizzato dall'Associazione Culturale San Benedetto

di Ornella Seca

130525 Chieti S Benedetto ridAl convegno intitolato: "ECONOMIA E VALORI, STIMOLI DALLA REGOLA DI SAN BENEDETTO", erano presenti, oltre all' Abate Primate della conf. Internazionale Benedettina Rev.mo P. Notker Wolf O.S.B. ed altri eminenti Abati, anche nomi dall’imprenditoria e dal mondo accademico.

Ormai da alcuni anni il pensiero dell’Economia di Comunione viene letto come una fioritura dell’albero millenario dei “carismi” a servizio della cultura e della vita civile. L’invito accolto da Luigino Bruni è riconducibile a questa radice che porta in se il monachesimo con l’”ora et labora” dell’associazione benedettina che lo ha appunto invitato.

 Lo scopo del convegno era far conoscere la sintesi spirituale, culturale e sociale compiuta da San Benedetto e i preziosi stimoli provenienti dalla sua “Regola” per l’uomo e l’economia contemporanei.

Così come mostrare l’importanza della presenza dei valori etici nella prassi economica non solo per l’affermazione di un astratto ideale di giustizia, ma soprattutto quale garanzia per l’efficace raggiungimento degli obiettivi dell’economia stessa.

Il contributo del prof. Bruni dal titolo “Quale economia, quale lavoro e quale management per un futuro positivo?” ha posto l’accento iniziale su tre premesse, la crisi del nostro tempo è soprattutto crisi di spirito, l’impresa nel clima di pessimismo in cui vive soffre di una accidia collettiva,  e c’è bisogno di rimettersi a camminare, a rimettere in moto i talenti; infine l’ambivalenza lavoro/impresa luogo che ha liberato miliardi di persone dalla schiavitù dei campi ma è anche il luogo che oggi schiavizza uomini, donne, bambini. Luogo straordinario ma anche di grande sofferenza.

Il monachesimo è stato un grande movimento europeo ma è stato anche un grande movimento economico essenziale per l’economia moderna, noi senza il monachesimo non avremmo il lessico e le parole che conosciamo oggi…. Laboratorio straordinario da cui è nato un’etica del lavoro

La storia economica la fanno anche i carismi e non semplicemente le istituzioni. La dimensione carismatica dell’economia è molto presente ma non si racconta, è come nella chiesa i carismi sono poco visibili vedi più la gerarchia, nell’economia vedi meno il quotidiano operare di gente, di carismi; ma se noi togliessimo i carismi dall’economia europea rimarrebbe niente, quello che rimane sarebbe invivibile e disumano”         

Infine la gratuità, che sfocia nel paradosso del dono, che si dovrebbe riconoscere in ogni lavoro.

Altri interventi si sono succeduti fino al pomeriggio e sono state donate vivaci e interessanti  testimonianze di imprenditori che hanno realizzato e sostenuto imprese di successo utilizzando i principi e i valori della “Regola” benedettina.

Seguici su:

Seguici su:

Chi è online

Abbiamo 782 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.