Iniziative Italia

Iniziative, appuntamenti, convegni...

Italia - Lamezia Terme (CZ), 26/03/2010

Nell'ambito della Scuola diocesana di dottrina sociale della Chiesa di Lamezia Terme

Tre appuntamenti dedicati alle categorie di Edc

Logo_Diocesi_Lamezia26 marzo 2010, ore 19,00
9 e 23 aprile 2010, ore 19,00
Salone dell’Episcopio
Via Lissania, 2,
88046 Lamezia Terme (CZ)


Gli organizzatori della Scuola diocesana di Dottrina Sociale della Chiesa di Lamezia Terme hanno deciso quest'anno di dedicare ben tre serate del corso alle categorie dell'Economia di Comunione. I relatori delle tre serate saranno Vittorio Pelligra, Alberto Ferrucci e Giampietro Parolin. Di seguito i dettagli dei tre appuntamenti.

26/03/2010 ore 19,00 - Per un agire economico con quote di gratuità e di comunione. L’economia e l’impresa non sono di per sé antisociali 
Relatore: Vittorio Pelligra, Docente di Microeconomia avanzata ed economia ed etica delle decisioni, presso l’Istituto Universitario Sophia (FI)
 
09/04/2010 ore 19,00- La finanza del tutto-subito e la finanza etica e lungimirante. Investire economicamente ha sempre un significato morale
Relatore: Alberto Ferrucci, Presidente dell’Associazione Internazionale per una Economia di Comunione”

23/04/2010, ore 19,00 - La collaborazione della famiglia umana Il mondo soffre per mancanza di pensiero e di categorie della relazione
Relatore: Giampietro Paolin — Docente di Bilancio Sociale all’Università di Milano Bicocca.

Per Informazioni:
Segreteria Lamezia Terme: e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel. 0968/21923


Seguici su:

Seguici su:

Chi è online

Abbiamo 609 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.