Libri in Italiano

Logiche del mercato e beatitudini evangeliche

Gli Imperi di sabbia 450Luigino Bruni

Dehoniane,
collana P9 - Lampi
Bologna, Maggio 2016
ISBN    978881056727
acquista su Dehoniane

«Ho visto un ragazzo prendere un piccolo bidone di latta da una discarica, farlo diventare la cassa di un violoncello e suonare Bach. È la felicità dentro le sofferenze il primo grande motore della storia dei giusti».

i_paradossi_della_fiducia.jpg

Pelligra, Vittorio

I paradossi della fiducia

Scelte razionali e dinamiche interpersonali

Il Mulino, Bologna 2007

Le parole che faranno il domani nelle organizzazioni e nelle comunità.

Il capitale narrativoLuigino Bruni

Città Nuova, Roma, 2018
Collana "I Prismi - I Semi"
ISBN: 9788831175388
Acquista su Città nuova

Le comunità, le associazioni, i movimenti, le istituzioni e le imprese vivono grazie a molte forme di capitali. Una di queste è il capitale narrativo, una risorsa preziosa in molte organizzazioni, che diventa essenziale nei momenti di crisi e nei grandi cambiamenti dai quali dipendono la qualità del presente e la possibilità del futuro. È quel patrimonio fatto di racconti, storie, scritti, a volte poesie, canti, miti: un autentico capitale ché, come tutti i capitali, genera frutti e futuro.

Le sue ambivalenze e i suoi paradossi

DonoLuigino Bruni, Guglielmo Faldetta ed.

Trapani, Febbraio 2012,
Di Girolamo Editore
Collana: Saperi e Polis

Di Girolamo Editore

Fresco di stampa, Il Dono è il primo frutto della collaborazione nata all'interno del gruppo Ricerca sul dono: in esso sono contenuti infatti alcuni degli spunti emersi nel primo convegno sul Dono svoltosi all'Università Bicocca il 18 e il 19 settembre del 2008 quando, si decise di iniziare l'avventura di questo dialogo interdisciplinare.

Gli spiriti del capitalismo

Il mercato e il donoLuigino Bruni

Università Bocconi Editore,
Milano, ottobre 2015
Collana: FRONTIERE
Acquista su Egeaonline
vedi Introduzione

Il tema cruciale del libro è l’invenzione del capitalismo e dei suoi diversi «spiriti»: quello protestante e quello cattolico. In particolare l’autore ricostruisce le ragioni storiche e filosofiche, di matrici nordiche, che hanno portato al capitalismo attuale. Perché il modello latino dell’economia sociale o civile ha avuto diversa sorte? L’idea smithiana di scambio economico come reciproca indifferenza e quella di mercato come luogo delle relazioni anonime e impersonali reggono ancora l’intero impianto dell’economia contemporanea.

il_prezzo_della_gratuita.jpg

Bruni, Luigino

Il prezzo della gratuità

 

Città Nuova, Roma 2006

La governance nell'impresa socialmente orientata

Il valore dei valori 385Giuseppe Argiolas

Città Nuova, Roma, 2014
Collana "Idee - Sezione Economia"

Acquista su Città nuova

La teoria manageriale dell’impresa dalla prospettiva della persona uno degli aspetti fondamentali per una “crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva”.

La crisi in cui versa la società occidentale è, prima ancora di essere economica, una crisi culturale, sociale e relazionale. Tale situazione spinge anche il mondo delle imprese ad un radicale ripensamento di sé come soggetto sociale.

imgbassa_2833.gif Pelligra, Vittorio (ed.)

Imprese Sociali

Scelte Individuali e Interessi comuni

 

Bruno Mondadori, Milano, 2008 

Bruno Mondadori Editorelink.gif

L’impresa sociale è un’impresa “speciale”, che rappresenta per molti una contraddizione in termini: un’impresa privata che persegue finalità pubbliche.

Il grido inascoltato del profeta Geremia

L alba della mezzanotte 450Luigino Bruni

Dehoniane,
Collana P6 - Lapislazzuli
Bologna, marzo 2019
EAN: 9788810559277
acquista su Dehoniane - disponibile in libreria dal 21 marzo

Lungo la storia dei popoli, la profezia ha assunto molte forme. Quella che prese in Israele è stata però diversa, speciale, unica. La qualità della profezia biblica, la sua forza, la sua durata, la sua immensa bellezza, la cura e la fedeltà con cui è stata trasmessa nei millenni, ne fanno un patrimonio universale, una vetta del genio spirituale dell’umanità.

Quel che dice la Bibbia sul lavoro

L Arca e i Talenti 500Luigino Bruni

Edizioni San Paolo
1ª edizione marzo 2019
Collana NUOVI FERMENTI
ISBN/EAN 9788892218017
acquista su Edizioni San Paolo

«Quando a una persona, soprattutto se è giovane, non è consentito, per qualsiasi ragione, di lavorare, tra le molte cose splendide che gli vengono negate, gli si riducono i luoghi dove poter incontrare gli angeli e dialogare con l’infinito. Lavorare è importante anche per questo».

Così Luigino Bruni ci introduce nel suo libro, splendida rifl essione attraverso tutta la Bibbia alla ricerca del “modo in cui Dio” ci spiega il senso dell’operare con le nostre mani, e del “modo divino” di gestire economia e relazioni sociali. Partendo dal concetto che il Dio di Mosè e di Gesù sembra trovarsi poco a suo agio nei templi, mentre ama l’aria aperta, ama condividere la strada con noi, stare con noi nei luoghi della nostra vita concreta, Bruni ripercorre le grandi pagine del lavoro nell’Antico Testamento – dalla costruzione dell’arca di Noè fi no alle profezie di Isaia e Geremia – e nel Nuovo – con una rivisitazione sorprendente delle grandi parabole che toccano il mondo del lavoro: i talenti, l’operaio dell’ultima ora, il fi gliol prodigo, il buon Samaritano... –, alla luce dei più recenti studi di scienza biblica e sociale.

Un libro pieno di rivelazioni inattese sulla nostra vita di operai del quotidiano.

L Economia civile 450Luigino Brunie Stefano Zamagni

Il Mulino, Bologna, maggio 2015
Collana "Farsi un'idea"

Acquista su il Mulino

Un bimbo che oggi nasce in Congo, o una bambina che nascerà in Europa tra vent’anni, hanno il diritto di porre domande sul nostro modello di sviluppo e sui nostri stili di vita, perché le nostre scelte di oggi stanno già modificando la loro vita, a volte in meglio ma altre in peggio. L’economia civile, di cui il libro illustra genesi e campi di applicazione, cerca risposte non fuori dall’economia di mercato ma all’insegna di un mercato diverso, «civile» dove le parole felicità, onore, virtù, bene comune, possono essere riscoperte proprio in chiave economica, lasciando spazio ad una prospettiva etica e non puramente individualistica.

l_economia_del_bene_comune.jpg


Zamagni, Stefano

L'economia del bene comune

Città Nuova, Roma 2007

edc_storia_profezia.jpgStoria e profezia

Chiara Lubich

Città Nuova, Roma, 2001
Collana "Società e socialità"
ISBN: 9788831124232
Acquista su Città Nuova

L’Economia di comunione, progetto nato in Brasile nel 1991 su iniziativa di Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari, è espressione di un agire economico che coniuga le regole e i valori dell’impresa con i valori della comunione. Attualmente questo progetto coinvolge più di settecento imprese in tutto il mondo ed è oggetto di interesse, studio e apprezzamento da parte di insigni economisti, sociologi, filosofi. Il presente volume raccoglie discorsi (tra cui la Lectio tenuta all’Università di Piacenza nel 1999 in occasione del conferimento della laurea honoris causa in Economia e commercio, e la relazione pronunciata nello stesso anno a Strasburgo presso il Consiglio d’Europa) e pensieri dell’Ideatrice in cui emergono l’origine, le idee portanti e la filosofia-cultura di questo rivoluzionario progetto.

edc_misura_persona.jpg
Moramarco, Vito
Bruni, Luigino
(edd.)

L'economia di comunione.

Verso un agire economico a "misura di persona"

Vita e pensiero, Milano 2000

per informazioni

 
Leconomia_la_felicit_e_gli_altriBruni, Luigino

L’economia la felicità e gli altri.

Un'indagine su beni e benessere

Città Nuova, Roma 2004

Editrice Città Nuovalink.gif

l_economia_senza_gioia.jpg

Scitovsky, Tibor

 

L'economia senza gioia

Città Nuova, Roma 2007

Un’introduzione ai fondamenti antropologici e relazionali dell’economia

L ethos del mercato 04Luigino Bruni

Bruno Mondadori, Milano, 2010
Collana: Sintesi
EAN: 9788861594043
Acquista su IBS

Il capitalismo ha raggiunto negli ultimi due secoli risultati economici, tecnologici e civili straordinari, svolgendo un ruolo importante nella trasformazione della società. Ha perso, però, sul terreno della fraternità. Anche per questo, oggi, il capitalismo è divenuto obsoleto. Le crisi di questo inizio di terzo millennio (dal terrorismo all’ambiente, dalla finanza all’energia), mostrano con straordinaria forza che l’economia di mercato sta esaurendo ogni forza di cambiamento sociale e di incivilimento, perché stiamo pagando le conquiste sul terreno della libertà individuale con la moneta dell’ambiente e con quella delle relazioni sociali.

Limpresa_civileBruni, Luigino

L'Impresa civile

 

Una via italiana all'economia di mercato

Egea, Milano 2009

In questa età di crisi economica e finanziaria molte cose vanno ripensate se vogliamo immaginare e costruire un'economia di mercato e un modello di sviluppo sostenibili. Tra queste "cose" c'è senz'altro l'impresa. Non ci basta che produca qualità, reddito, occupazione; né che paghi le giuste imposte. E' sempre più evidente che l'istituzione impresa è chiamata a un "di più" che la renda davvero amica della città, e in tal modo sia percepita come elemento costruttore del tessuto civile.

François Neveux, imprenditore economicamente scorretto

L Utopia in azioneIsaline Bourgenot Dutru

Citta Nuova Editrice, Roma,  marzo 2010
Collana:Vite vissute
ISBN:8831160834
Pagine:216
Fuori catalogo - Non ordinabile

Imprenditore con una straordinaria capacità inventiva - tanto da aver depositato ben trentacinque brevetti -, François Neveux (1936-2006) ha vissuto fin dall'esordio la sua attività lavorativa con una non comune attenzione alle relazioni interpersonali. Venuto a conoscenza del progetto dell'Economia di Comunione - promosso da Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari -, si trasferisce in Brasile dove mette a disposizione per lo sviluppo di questo progetto il talento e l'esperienza professionali e il suo denaro. Attraverso il racconto di quanti lo hanno conosciuto, l'Autrice ne ripercorre l'avventura professionale e umana.

La_crisi_economicaBaggio Antonio Maria, Bruni Luigino, Coda Piero

La crisi economica - appello a una nuova responsabilità

Città Nuova, Roma, 2009
Collana UNIVERSITAS
pp. 96, € 6,00

Città Nuova Editrice

La crisi che stiamo vivendo non è soltanto economica o finanziaria. Investe il modello di sviluppo che abbiamo seguito negli ultimi due secoli, spingendoci ad una nuova e radicale riflessione sul capitalismo. Da diversi ambiti disciplinari – economico, politico e teologico – gli Autori tracciano un percorso di lettura delle ragioni profonde della crisi. Pur riconoscendo la bontà dei valori del mercato, nei loro contributi individuano nel superamento della cultura economica fondata sulla centralità dell’individuo e del profitto al di fuori delle regole, e nel ritorno in economia dell’etica e dei valori di gratuità e reciprocità la via d’uscita dalla situazione attuale.

Seguici su:

Chi è online

Abbiamo 708 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.