• Economia di Comunione
    Persone e imprese che attivano processi di comunione.
    Idee e pratiche per un agire economico improntato alla reciprocità e all’accoglienza.
    Un ambito di dialogo e di azione per chiunque voglia impegnarsi per una civiltà più fraterna guardando il mondo a partire dagli esclusi e dalle vittime
    scopri di più...
  • Corsi di Economia Biblica
    14-15 settembre 2019 (Libro di Qoèlet) Polo Lionello Bonfanti - 50063 Figline e Incisa Valdarno (FI)scopri di più...
  • Prophetic Economy
    Castelgandolfo (Roma): 2 - 4 Nov 2018scopri di più...
  • The Economy of Francesco
    Sono aperte le candidature per partecipare all’evento di Assisi 2020!scopri di più...
  • LoppianoLab 2019
    “Custodire, valorizzare, innovare. Tempo scaduto?” è il titolo della 10a edizione di LoppianoLab che si terrà il 4 e 5 ottobre 2019 a Loppiano.scopri di più...

Economia di Comunione

Persone e imprese che attivano processi di comunione.

Idee e pratiche per un agire economico improntato alla reciprocità e all’accoglienza.

Un ambito di dialogo e di azione per chiunque voglia impegnarsi per una civiltà più fraterna guardando il mondo a partire dagli esclusi e dalle vittime.

1

Per una economia a misura di persona

Per un economia a misura di personaStefano Zamagni

Città Nuova, Roma, aprile 2012
Collana: Le cattedre di Sophia
ISBN: 9788831102537

Acquista su: Città Nuova

Per lungo tempo la scienza economica si è fondata su una visione antropologica ristretta: l’uomo è homo oeconomicus. Oggi, con il complicarsi della dinamica sociale, politica ed economica, tale prospettiva appare superata. Tra i nuovi paradigmi, l’Economia civile offre un modello di pensiero e di prassi economica che coniuga individuo e comunità, libertà e fraternità, mercati e vita civile, spirituale, gratuità e contratto.

Economia cooperativa e non-profit, dono, gratuità, beni relazionali: l’Autore ripercorre i temi chiave dell’Economia civile, centrata sul soggetto agente non visto unicamente come individuo, ma come persona.

La collana "Le cattedre di Sophia" è frutto della collaborazione tra lo IUS e la Casa Editrice, ed intende mettere a disposizione del pubblico il testo delle lezioni magistrali - denominate “Cattedre” - che autorevoli esponenti della cultura contemporanea sono invitati a tenere nel corso dell’anno accademico presso lo IUS. Questa  pubblicazione ripropone il denso intervento offerto da Stefano Zamagni in occasione del 18° anniversario della nascita dell'Economia di Comunione, il 29 maggio 2009, quando venne invitato a tenere la seconda delle “Cattedre di Sophia”, sul tema: “Per attraversare la crisi economica. L'Economia di Comunione compie 18 anni”.

L’argomento è centrale. Il periodo storico che stiamo vivendo pone interrogativi che scuotono il vivere sociale. Li pone alla politica, all’economia, alla vita di ciascuno, come cittadino personalmente e socialmente responsabile. E certamente l’economia necessita di una profonda riforma perché torni a svolgere quel ruolo di servizio alla società che le è proprio. Se tale esigenza non si presenta per la prima volta ai nostri giorni, allo stesso tempo è particolarmente evidente che il contesto attuale, caratterizzato da interconnessioni sempre più complesse e mutamenti sempre più rapidi, pone domande che non possono trovare risposta attraverso sterili tecnicismi o disquisizioni formali. C’è bisogno di visione, di prospettive. Ma le buone visioni e le lucide prospettive necessitano di profonde radici e di solide fondamenta.

E’ in questo contesto che il contributo di Stefano Zamagni, da tempo tra gli studiosi più impegnati su questi temi, risulta particolarmente importante e incontra un sempre maggior interesse non solo nella comunità accademica, ma anche tra gli operatori economici e nei diversi luoghi del dibattito pubblico.

Marzo 2020, Assisi
"The Economy of Francesco"

 i giovani, un patto, il futuro

i giovani,un patto,il futuro

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

14-15 settembre 2019
(Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Prophetic Economy 2.0

Prophetic Economy 2.0

Roma - 9 giugno 2019
Per maggiori informazioni scrivi a: info@propheticeconomy.org

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

SCARICA I DOCUMENTI

SCARICA I DOCUMENTI

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

07-08-2019

Agorà - Curata da Claudio Gianotto e Andrea Nicolotti, l’edizione critica dello scritto del II...

19-07-2019

La gestione Ferrovie e Atlantia può essere una buona occasione di rilancio dopo tanti errori del...

30-07-2019

L’esperienza di un primo round tutt'altro che esaltante dovrebbe suggerire un cambio di strategia. di...

12-08-2019

I Commenti de "Il Sole 24 Ore" - Mind the Economy, la serie di articoli di Vittorio Pelligra sul...

06-08-2019

Si chiama «Make it green» ed è il progetto a cui stanno lavorando a Philadelphia i 4 ragazzi della...

COME FARE PARTE

Image
Opla
AMU
Eoc
aipec

Seguici su:

Corsi di Economia Biblica 2019

scuola biblica box

14-15 settembre 2019
(Libro di Qoélet)
vedi volantino - Per maggiori informazioni - iscriviti qui

Rapporto Edc 2017

Rapporto Edc 2017

L’economia del dare

L’economia del dare

Chiara Lubich

"A differenza dell' economia consumista, basata su una cultura dell'avere, l'economia di comunione è l'economia del dare..."

Le strisce di Formy!

Le strisce di Formy!

Conosci la mascotte del sito Edc?

Chi è online

Abbiamo 790 visitatori e nessun utente online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.