italiano

1

L'economia civile

L Economia civile 450Luigino Bruni e Stefano Zamagni

Il Mulino, Bologna, maggio 2015
Collana "Farsi un'idea"

Acquista su il Mulino

Un bimbo che oggi nasce in Congo, o una bambina che nascerà in Europa tra vent’anni, hanno il diritto di porre domande sul nostro modello di sviluppo e sui nostri stili di vita, perché le nostre scelte di oggi stanno già modificando la loro vita, a volte in meglio ma altre in peggio. L’economia civile, di cui il libro illustra genesi e campi di applicazione, cerca risposte non fuori dall’economia di mercato ma all’insegna di un mercato diverso, «civile» dove le parole felicità, onore, virtù, bene comune, possono essere riscoperte proprio in chiave economica, lasciando spazio ad una prospettiva etica e non puramente individualistica.

Luigino Bruni insegna Economia politica nell’Università Lumsa di Roma. Tra i suoi libri: «L’altra metà dell’economia» (Città nuova, 2014) e «Fondati sul lavoro» (Vita e Pensiero, 2014). Stefano Zamagni insegna Economia politica nell’Università di Bologna e nella Johns Hopkins University. Tra i suoi libri per il Mulino «L’avarizia» (2009), e in questa stessa collana «La cooperazione» (con V. Zamagni, 2008). Insieme a L. Becchetti gli autori hanno pubblicato «Microeconomia. Un testo di economia civile» (Il Mulino, 20142).

Ascolta presentazione del libro su Radio 24:

vedi indice

sfoglia libro (con browser Crome o Safari)

Recensioni:

Il mercato serve, ma non è una fede, recensione del libro "L'economia civile" di Marco Dotti, pubblicato su Vita, agosto 2015

Nous suivre:

Qui est en ligne

Nous avons 438 invités et aucun membre en ligne

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

Ce site utilise des cookies techniques, y compris ceux de parties tierces, pour permettre une exploration sûre et efficace du site. En fermant ce bandeau, ou en continuant la navigation, vous acceptez nos modalités d’utilisation des cookies. La page d’informations complètes indique les modalités permettant de refuser l’installation d’un cookie.