1

Per una economia a misura di persona

Per un economia a misura di personaStefano Zamagni

Città Nuova, Roma, aprile 2012
Collana: Le cattedre di Sophia
ISBN: 9788831102537

Acquista su: Città Nuova

Per lungo tempo la scienza economica si è fondata su una visione antropologica ristretta: l’uomo è homo oeconomicus. Oggi, con il complicarsi della dinamica sociale, politica ed economica, tale prospettiva appare superata. Tra i nuovi paradigmi, l’Economia civile offre un modello di pensiero e di prassi economica che coniuga individuo e comunità, libertà e fraternità, mercati e vita civile, spirituale, gratuità e contratto.

Economia cooperativa e non-profit, dono, gratuità, beni relazionali: l’Autore ripercorre i temi chiave dell’Economia civile, centrata sul soggetto agente non visto unicamente come individuo, ma come persona.

La collana "Le cattedre di Sophia" è frutto della collaborazione tra lo IUS e la Casa Editrice, ed intende mettere a disposizione del pubblico il testo delle lezioni magistrali - denominate “Cattedre” - che autorevoli esponenti della cultura contemporanea sono invitati a tenere nel corso dell’anno accademico presso lo IUS. Questa  pubblicazione ripropone il denso intervento offerto da Stefano Zamagni in occasione del 18° anniversario della nascita dell'Economia di Comunione, il 29 maggio 2009, quando venne invitato a tenere la seconda delle “Cattedre di Sophia”, sul tema: “Per attraversare la crisi economica. L'Economia di Comunione compie 18 anni”.

L’argomento è centrale. Il periodo storico che stiamo vivendo pone interrogativi che scuotono il vivere sociale. Li pone alla politica, all’economia, alla vita di ciascuno, come cittadino personalmente e socialmente responsabile. E certamente l’economia necessita di una profonda riforma perché torni a svolgere quel ruolo di servizio alla società che le è proprio. Se tale esigenza non si presenta per la prima volta ai nostri giorni, allo stesso tempo è particolarmente evidente che il contesto attuale, caratterizzato da interconnessioni sempre più complesse e mutamenti sempre più rapidi, pone domande che non possono trovare risposta attraverso sterili tecnicismi o disquisizioni formali. C’è bisogno di visione, di prospettive. Ma le buone visioni e le lucide prospettive necessitano di profonde radici e di solide fondamenta.

E’ in questo contesto che il contributo di Stefano Zamagni, da tempo tra gli studiosi più impegnati su questi temi, risulta particolarmente importante e incontra un sempre maggior interesse non solo nella comunità accademica, ma anche tra gli operatori economici e nei diversi luoghi del dibattito pubblico.

Follow us:

Who’s online

We have 418 guests and no members online

© 2008 - 2019 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - info@marcoriccardi.it

Please publish modules in offcanvas position.

This website uses “technical cookies”, including third parties cookies, which are necessary to optimise your browsing experience. By closing this banner, or by continuing to navigate this site, you are agreeing to our cookies policy. The further information document describes how to deactivate the cookies.